h1

Altri mondi

April 3, 2006

Un viaggio in treno memorabile, passato con due ragazzi senegalesi che mi parlano del loro Marabout e dei suoi miracoli, della fratellanza Mouride, della città della felicità, Touba, della vita in Senegal (anche qui) e dell'albero della vita nel loro paradiso e mi fanno stare per un'ora in un altro mondo, con un'altra testa, con dei pensieri alti e nobili.

Grazie, Mass, per il tuo sorriso e per la tua immensa, incredibile fede. Grazie anche per il regalo, da mettere con la testa verso la porta e la coda verso il muro. Come dici tu, citando Sartre, tutto passa, solo il ricordo non è mai dimenticato.

Advertisements

One comment

  1. …una volta tanto i tuoi trasferimenti sono stati fonte di soddisfazione!
    Io ho letto qualcosa del Senegal e devo dire che prima o poi un giretto in Africa Occidentale me lo faccio.



Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: